Il Game of The Year continua a mietere, giustamente, vittime.

Ender ci spiega come la sua vita sia cambiata dopo aver avuto modo di giocare ad Huniepop, donatogli dal suo Babbo nasale:

Caro Babbo Nasale,
il tuo regalo pervertito mi ha cambiato la vita. Prima non ci sapevo fare con le donne e navigavo a vista. Ora tutto è cambiato. Ho nuovi sistemi di riferimento, certezze incrollabili, conosco i meccanismi intimi che regolano le interazioni sociali che portano le persone ad intrecciare rapporti affettivi e infine.. bhe caro Babbo Nasale, lo sai cosa succede dopo, no? Non sei mica nato ieri.

Ecco questo è ciò che mi è successo grazie al tuo regalo.

Con tanto affetto
Tuo Filio.

P.S.: Non amo ripetermi. Ma davvero: la mia vita non è più la stessa e mi sento davvero un magnete per le pollastrelle. Tutto grazie a te Babbo Nasale.

P.P.S.: Secondo il mio psicologo ho dei problemi a rapportarmi con mio padre. Dici che “shower with your dad simulator” potebbe aiutarmi?

P.P.P.S: E pensa che prima di questo gioco io ero così quando si trattava di uscire di casa.

Vi assicuro che i risultati sono assicurati.